GUALTIERI: “FROSINONE-SAMP E FROSINONE-JUVE, OLTRE IL CALCIO C’E LA SOLIDARIETA'”. IL 5% DEGLI INCASSI AL ‘PROGETTO SOLIDALE’

 In Banner Slider, Home, MAGAZINE - PRIMA SQUADRA, News, Prima squadra

Il Frosinone Calcio in perfetta continuità con il passato, ha tracciato il perimetro dentro il quale ripartire e sviluppare iniziative con il progetto Experience. E lo fa con una delle branche di innegabile impatto col tessuto sociale, legate in questo caso all’aspetto Solidale. Il Club giallazzurro gioca infatti d’anticipo e fissa due grandi obiettivi: il 5% dell’incasso di Frosinone-Sampdoria del prossimo 15 settembre (ore 20.30) e di Frosinone-Juventus del 23 settembre (ore 20.30) saranno devoluti ai progetti Experience Solidale. A questi si aggiunge anche il 5% degli introiti dello Store sempre relativi a questi due incontri che vedranno il Frosinone esordire al ‘Benito Stirpe’ (in attesa sempre della decisione definitiva della Corte d’Appello Federale).
Ottobre sarà quindi il mese della Solidarietà: quei soldi incassati verranno materialmente devoluti. Il responsabile Marketing & Comunicazione-Rapporti Istituzionali, Salvatore Gualtieri, ha spiegato in una intervista rilasciata al Media Center giallazzurro, i princìpi e i prossimi passi di questa iniziativa.
Inserita, come detto, nel più ampio progetto Experience (Scuola, Territorio, Amici Sponsor, Tifosi ed appunto Solidale) che venne presentato lo mese di luglio 2017 e che ha avuto grande cassa di risonanza nella stagione della promozione in serie A.
“Ottobre sarà il mese della solidarietà – ha dichiarato Gualtieri a Manuel Pasquini e Jacopo Gismondi della Web Radio giallazzurra -, il mese in cui partiranno i progetti elaborati dal Comitato Etico. Ed è chiaro che prima della partenza dei progetti è necessario attivare delle operazioni per il reperimento di fondi. Abbiamo quindi deciso che il Frosinone metterà a disposizione una percentuale dell’incasso delle prime due partite in casa, Frosinone-Sampdoria e Frosinone-Juventus, al fondo di Experience Solidale che è stato costituito. A tal proposito – ha proseguito Gualtieri – è stato creato un conto corrente bancario per garantire le operazioni legate alla Solidarietà. Tutti i tifosi avranno la possibilità di partecipare a questo nobile scopo sociale acquistando il biglietto”.
Sarà coinvolto anche lo Store del Frosinone in questa operazione?
“Esatto, abbiamo pensato di ampliare e coinvolgere anche il nostro Store. E in occasione di queste due partite una percentuale identica, quindi del 5%, dell’incasso delle gare andrà a confluire sullo stesso fondo”.
Per chiudere il ‘lancio’ di queste iniziative, ci può spiegare qual è lo scopo di Experience Solidale e soprattutto come verranno utilizzati questi fondi?
“Lo scopo di Experience Solidale è stato spiegato ampiamente quando venne costituito il Comitato Etico, presieduto dal professor Maurizio Turriziani e del quale è promotrice

la dottoressa Barbara Gemelli Stirpe. Il Comitato Etico è costituito da sette componenti tutti del territorio ciociaro, personalità che si sono distinte nei settori che vanno dallo Sport, alla Cultura, la Medicina, la Ricerca Scientifica. Sarà il Comitato stesso, nei primi giorni di ottobre durante una conferenza stampa convocata ad hoc, a spiegarci come sono stati impiegati questi fiondi. Mi piace ancora evidenziare come ottobre – conclude Gualtieri – sarà quindi il mese della Solidarietà del Frosinone Calcio. Aspettiamo i tifosi in massa al ‘Benito Stirpe’ per tifare il Frosinone e dare un contributo fattivo al progetto legato alla Solidarietà”.

Giovanni Lanzi

Articoli Recenti